Una domestica in gamba

Una giovane di bella presenza, di nome Elvira, disperata per non trovare un impiego,

legge sugli annunci di un giornale che una famiglia di alto tenore sociale cerca una domestica.

Si precipita subito presso questa famiglia e dopo un colloquio con la padrona di casa

viene assunta.

Si dà da fare e sfacchina da mane a sera.

Nel tempo libero va a passeggiare presso i vicini giardini  dove conosce altre domestiche.

Scambiandosi le reciproche esperienze viene a sapere che il suo salario è molto più basso

di quello percepito da tutte le altre.

Ritornando a casa va dalla padone e le chiede un aumento del salario.

La signora le chiede quale sia il motivo anche perchè la ragazza prestava servizio da soli tre mesi.

I motivi sono tre, risponde la domestica:

1- io lavo e stiro meglio di lei.

La signora chiede.
ma chi te l’ha detto ?

Risponde la ragazza:

suo marito.

2- io cucino meglio di lei.

Ma chi te l’ha detto ? Chiede ancora la signora.

Risposta: suo marito.

3- io faccio l’amore  meglio di lei.

La signora innervosita:

Te l’ha detto mio marito ? chiede.

Risponde la ragazza:

No, me l’ha detto l’autista.

Al che la signora:

“Elvira quanto vuoi di aumento ?”-

 

Una domestica in gambaultima modifica: 2010-01-22T08:53:39+00:00da aspide1935
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento